Consiglio generale

Presidente e CDA

Operatori

Documenti

Consiglio generale

Il consiglio Generale è costituito dai soci promotori e dai soci fondatori, che sono quei soggetti pubblici e privati che hanno avviato, partecipato e contribuito a realizzare la Fondazione.

I soci promotori sono quindici Comuni della zona Empolese Valdelsa e Valdarno: Capraia e Limite, Castelfranco di Sotto, Castelfiorentino, Cerreto Guidi, Certaldo, Empoli, Fucecchio, Gambassi Terme, Montaione, Montelupo Fiorentino, Montespertoli, Montopoli Valdarno, Santa Croce sull’Arno, San Miniato, Vinci.

I Soci fondatori sono tutti i soggetti privati e la Asl Toscana Centro (ex ASL 11) che hanno sottoscritto l’atto costitutivo e sono:

Le Associazioni di Volontariato: le Pubbliche Assistenze Riunite di Empoli, la Venerabile Arciconfraternita della Misericordia di Empoli, la Pubblica Assistenza di Montelupo, la Pubblica Assistenza Croce d’Oro di Capraia e Limite, la Pubblica Assistenza di Montopoli, la Confraternita di Misericordia di Montelupo.

Le Associazioni in rappresentanza degli utenti: l’Associazione Italiana Assistenza agli Spastici Sezione di Empoli, l’Associazione Genitori Ragazzi Disabili di Certaldo, l’Associazione Senza Barriere di Castelfiorentino, l’Associazione per l’Autonomia e la Solidarietà di Empoli, l’Associazione Noi da Grandi di Empoli, l’Associazione Centro Accoglienza disabili “il girasole” di Gavena di Cerreto Guidi.

Le Banche: la Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato e la Banca di Credito Cooperativo di Cambiano.

Soci fondatori privati: Il Sig. Loriano Bagnoli di Empoli, il Sig. Bruno Berni di Vinci, Le Sigg.re Elena e Lucia Mostardini di Empoli di Empoli, il Sig. Stefano Mancini di Empoli.

Presidente e CDA

Il Presidente: Avv. Per Luigi Ciari

Il Consiglio di Amministrazione è costituito da

Consiglieri: Paolo Masetti (Sindaco del Comune di Montelupo Fiorentino), Simone Figlioli (sindaco del Comune di San Miniato), Alessandro Tafi (assessore del Comune di Castelfiorentino), Lisi Franco (Membro dell’Associazione Noi da grandi), Daniela di Vita (Consigliera CDA della Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato).

Organo di controllo: Dott.ssa Valentina Vanni

La Riforma del Terzo settore prevede per le fondazioni la presenza obbligatoria dell’organo di controllo, che è tenuto a vigilare sull’osservanza della legge e dello Statuto ed è incaricato anche alla revisione contabile.

Operatori

Alessandro Fornaciari (Coordinatore)

Antonio Montesano (Amministrativo)

Operatori di Casa Arrighi: Elena Cannone, Gianna Giunti, Lorenzo Biagini, Marianna Amato e Alberto Andreani

Documenti